Abruzzo.com -  i migliori prodotti tipici abruzzesi - la migliore eno gastronomia in Abruzzo
Abruzzolink - esplora l'Abruzzo con gli abruzzesi
 :: ITALIA :: Home >  L'Abruzzo a Tavola > ricetta: Bocconotti Frentani

Bocconotti Frentani
Categoria: Dolci stampa
 
Ingredienti per: per 20 - 25 bocconotti persone
Tempo di preparazione: 1h e 30m

foto del piatto realizzato


Vota questa ricetta
Se hai provato questa ricetta e ti e' piaciuta votala e contribuirai a farla conoscere agli amici di Abruzzo.com


Invia la tua ricetta
Se hai una ricetta particolare da segnalare inviala ad Abruzzo.com, la inseriremo nel nostro database cosi' potra' essere votata dai navigatori del sito.
Elenco degli ingredienti
• per 20 - 25 bocconotti
• Per la pasta:
• farina quanto basta
• 10 tuorli
• 10 cucchiai circa di zucchero
• 10 cucchiai di olio di semi
• 1 uovo intero + 4 tuorli
• Per il ripieno:
• 750 cc di acqua
• g 250 zucchero
•  250 cioccolato fondente
• g 250 di mandorle tostate e tritate
• ├é┬╝ di una scatola di cacao
Esecuzione della ricetta
Sulla spianatoia, disponete la farina aperta a fontana; aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito, le uova ed i tuorli; poi lavorate come al solito, per ottenere un amalgama liscio e mediamente sodo. Coprite l'impasto e fatelo riposare.

Nel frattempo preparate il ripieno, versando in una ciotola ampia le mandirle tritate, lo zucchero, il cacao, la scorza di limone e la raspatura di cannella; versate tanto liquore quanto basta per ottenere un composto morbido ed omogeneo.

Riprendete la pasta, assottigliatela con il mattarello, poi foderate il fondo e le pareti dei 12 stampini (precedentementi imburrati ed infarinati);i ritagli recuperateli impastando di nuovo; quindi distribuite il ripieno tra i 12 stampini.La pasta avanzata, assottigliatela, ritagliatela a dischetto con uno stampino vuoto, quindi ricoprite la farcia e passate i bocconotti in forno (caldo a 180°), lasciandoli cuocere per circa mezz'ora.

Sfornateli, fatteli raffreddare ed infine serviteli con una spolveratina di zucchero a velo.

Varianti
Al posto del liquore, in stagione si usa il mosto, e fuori stagione si usa il mosto cotto.
La farcia può essere variata con marmellata d'uva, ma anche con un trito fine di cedro candito o canditi vari, oppure con cioccolato fondente grattugiato.

Elementi della tradizione
Nel vocabolario abruzzese di Vincenzo Finamore del 1893 non c'e traccia della parola bocconotto, la prima menzione ufficiale la troviamo nel Vocabolario Abruzzese di Domenico Bielli Ed. De Arcangelis , Casalbordino 1930:"BUCCUNOTTE: pasticcino di forma rotonda con ripieno di miele, crema, cioccolata, panna montata o altro".

Possiamo notare che le pochissime notizie storiche che siamo riusciti a reperire collocano l'origine di questo dolce intorno ai primi anni del novecento, anche la ricetta indicata dal Bielli ├â┬Ę stata profondamente modificata negli ingredienti.

La tradizione popolare, come riporta Enzo Giordano su "IL Segno" numero 1 del 1997, vuole l'origine di questo dolce tra la fine del 1700 e l'inizio del 1800 quando in Europa si ebbe la diffusione del cacao, all'inizio questo dolce allietava la tavola delle famiglie nobili e solo successivamente ( inizio 1900) si diffuse tra la gente comune; tutt'oggi sussiste una certa riservatezza e gelosia sulla ricetta originaria e ogni famiglia che lo prepara ne reclama l'autenticità.

Autore: Redazione Abruzzo.com

 CIRCOLO ABRUZZO
  Personaggi famosi     Itinerari in Abruzzo  
  Ricette regionali     Abruzzo Forums  
  Paesi d'Abruzzo     Gente d'Abruzzo  
  Feste & Sagre     Vi segnaliamo..  
  Olio d'Abruzzo     Blog Abruzzo.com  
Logo standard PayPal


MasterCard VISA   AmericanExpress

Numero verde 800883590
CHI SIAMO CONDIZIONI DI VENDITA NEWS ADV EMAIL PROPONICI I TUOI PRODOTTI
Per favore leggete le informative relative alle nostre politiche su:
reclami | privacy | certificazioni e qualita'
ę Copyright abruzzo.com® srl

Abruzzo.com srl - PIVA 01632720684